SE NON DIVENTERETE COME I BAMBINI (presenti nel presente, qui ed ora), NON ENTRERETE NEL REGNO DEI CIELI (la consapevolezza) - Gesù di Nazareth -

venerdì 20 aprile 2018

LA PRINCIPESSA SUL PISELLO

TUTTO QUESTO CASINO PER UN PISELLO ? 
Questa fiaba apparentemente così corta, semplice e banale, nasconde altri significati davvero fuori dalle righe... ma prima di entrare nell'analisi vera e propria, sarebbe bello chiederci:
- Non trovate davvero viziata questa principessa che non dorme perchè sotto una montagna di materassi c'è un pisello? più che delicata sembra paranoica!
- Il principe è il classico mammone, vive triste se non trova la bella principessa che deve stare alle leggi della suocera, altro che principe, non vi sembra un bamboccio viziato che cerca una viziata come lui e pensa che se non ha una donna bella è uno sfigato?
- Il re non appare, non se ne parla, paternità mancante e frustrata?
- Quella che comanda e manda è la regina, la madre che mette alla prova la nuora, un pizzico di matriarcato soffocante e gelosia materna? La mamma che scegli al figliolo la moglie non è un ombra soffocante di un amore di donna latente per il figlio?
- Una marea di donne che si fingono la “tua donna giusta” solo perché sei “un buon partito”, vengono scartate come caramelle dal principe che del tutto saggio non fa che l'opportunista, come molti uomini d'oggi, non vi sembra che si dia alle donne fino alla nausea e poi si dichiara un perfetto singolo così perfetto che nessuna è alla sua altezza regale paranoica?

PS: Per la lingua italiana ricordatevi che nell'originale danese il pisello non ha alcun riferimento al pene maschile!!!

Nessun commento:

Posta un commento