SE NON DIVENTERETE COME I BAMBINI (presenti nel presente, qui ed ora), NON ENTRERETE NEL REGNO DEI CIELI (la consapevolezza) - Gesù di Nazareth -

FIABA ERITREA

Le capre che uccisero il leopardo - Favola eritrea

Una volta un cucciolo di leopardo vagabondava lontano dalla sua casa, nellaprateria dove pascolavano gli elefanti. Mentre gli elefanti pascolavano, uno di essi pesto' per errore il cucciolo e lo uccise.

Alcuni leopardi trovarono il corpo del cucciolo e corsero dal padre per avvertirlo della disgrazia. "Tuo figlio e' morto!", gli dissero. "L'abbiamo trovato nella valle".

"Ditemi chi l'ha ucciso" grido' il leopardo padre addolorato, "perche' io possa vendicare la sua morte!".

"L'hanno ucciso gli elefanti", risposero gli altri leopardi.

"Cosa? Gli elefanti?" esclamo' il leopardo padre con voce sorpresa.

"Si', gli elefanti" ripeterono essi.

Il leopardo padre riflette' per un minuto e poi disse: "No, non sono stati gli elefanti. Sono state le capre ad uccidere mio figlio. Sono state loro a farmi questa cosa terribile!". Infuriato, trovo' un gregge di capre sulla collina e trucido' molte di esse per vendetta.

(Anche ora, quando un uomo e' in collera con qualcuno piu' forte di lui, spesso si vendica con chi e' piu' debole.)


-Foto tratta del film Kirikù e la Strega Karabà-

Nessun commento:

Posta un commento