SE NON DIVENTERETE COME I BAMBINI (presenti nel presente, qui ed ora), NON ENTRERETE NEL REGNO DEI CIELI (la consapevolezza) - Gesù di Nazareth -

domenica 26 febbraio 2017

PETER PAN


FIGLIOLI... AVETE ROVINATO LA VITA DEI VOSTRI SINGLE GENITORI

Quando un genitori non vive la sua dedizione di non solo dare la vita ai figli ma di DARSI a loro (darsi nell'anima, nei valori, dare il loro tempo, la loro passione, i loro sogni, la loro attenzione per un dialogo continuo, ecc..) allora i figli diventano una limitazione alla propria vita, un ostacolo per i propri interessi, un impegno che spesso diventa grave persino noioso ma per un senso di dovere morale non lo si dichiara apertamente, ma i bambini lo percepiscono quando sono un peso per i loro genitori. Capitano Uncino fa leva su questo senso di colpa: "i vostri genitori erano liberi senza di voi, avete condizionato la loro vita, vi danno giocatoli perchè non hanno tempo per giocare con voi, vi lasciano alla tv purchè non disturbate loro, lavorano per voi per darvi solo cose e pagare tate che sostituiscano la loro presenza, siete per loro dei mobili o pupazzi con cui abbelliscono la loro casa e si credono cresciuti, maturi; siete gingilli o trofei delle loro mete, ma rimanete trofei impersonali sulla bacheca di una casa impersonale... non vedono l'ora che andate via da casa... quindi perchè non seguite me? diventante quindi pirati!!!". I bambini abbandonati sono pirati, ladri di sogni altrui, da adulti tenderanno a divorare passioni, relazioni, a bruciare esperienze senza sosta nè riflessione. Smarriti nell'Isola che non c'è al servizio di Capitano Uncino saranno come lui: non vorranno mai avere figli per non essere come i loro terribili genitori.

Seguite QUI Peter Pan nell'Isola che forse potrebbe esserci!!!

Nessun commento:

Posta un commento